Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per mostrare servizi in linea con le tue preferenze. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Per non vedere più questo messaggio clicca sulla X.
Messaggi don Orione
thumb

Ven. CARLO STERPI: Per la santa indifferenza, in un religioso non basta l’indifferenza al “luogo”, all’ “ufficio”, alla “sanità”, ma ci vuole anche l’indifferenza al “grado”, cioè non si deve desiderare più santità di quella che vorrà il Signore che noi acquistiamo, non desiderare di salvare i più anime di quello che lo Stato, in cui sono, mi permette, accontentarsi cioè nella posizione in cui si è e fare in quella tutto il bene che si può, senza andare a cercare la (da appunti di esercizi spirituali)

<< Torna indietro